Archivi tag: pinterest

Immagine

Trucchi per creare contenuti perfetti sui vari social media #infografica

Infografica Social How to

Annunci

Quali social network usano le mamme in Italia? #infografica

L’uso dei social network da parte delle mamme è in continua crescita: questo è quello che emerge da un’interessante ricerca svolta da Fattore Mamma condotta su oltre oltre 1.600 donne e mamme.

Probabilmente questa affermazione di apertura del post non sorprenderà molte persone (in effetti è una cosa che si potrebbe intuire visto che il trend è in linea con la crescita generale dell’uso dei social), ma è comunque interessante dare una lettura a qualche numero.

L’87,4% delle intervistate ha un profilo su un social network con una crescita del 17% rispetto ai dati emersi dall’analoga ricerca condotta nell’ottobre 2011 (Smart Research-FattoreMamma Power Moms). Facebook, Twitter e Linkedin rimangono i più diffusi (rispettivamente 97.9%, 39,6% e 28,1%) ma prendono sempre più piede Instagram (23,7%) e Pinterest (22,3%). Il grande assente dai risultati? Google +. Questi e tanti altri dati interessanti nell’infografica qui sotto.

infografica-mamme-creative

Dopo Griddixcat arriva Catmoji: i social dedicati ai gatti

E’ stato lanciato un altro social dedicato ai gatti, dalla grafica molto simile a Pinterest: si chiama http://catmoji.com/ Ma ce n’era proprio bisogno?

catmoji-social-network

 

* Altri post sui gatti che avrei potuto fare a meno di scrivere:

– Non dire gatto….

– Immagino un mondo dove i proprietari di gatti..abbiano di meglio da fare che iscriversi a Griddixcat

– I video dei gatti hanno conquistato anche me…

– Gatti in cerca d’autore: cose strane sui gatti ripescate dalla rete

– Le differenze tra cane e gatto [VIDEO]

100 dati e numeri da sapere sullo stato dei social media nel 2012 [INFOGRAFICA]

 

Questa è una di quelle infografiche davvero utile per le presentazioni.
numerisocialmedia

Quali dei nostri dati personali sono raccolti dai social network? E come vengono usati? [INFOGRAFICA]

Per ogni domanda c’è una risposta. E quando la risposta è un’infografica lo preferisco. Quindi…

 

Per chi volesse saperne di più, ecco l’articolo di Mashable che tratta l’argomento.

Gli Sgorbions arrivano su Pinterest: ecco il board dedicato agli Sgorbions che non vi farà rimpiangere il vecchio album di figurine

A 8 anni persi l’album di figurine degli Sgorbions. A 29 ho creato un board su Pinterest con tutti loro per riempire quel vuoto

Dedicato a chi ha vissuto l’infanzia negli anni 80

Avevo completato l’album. Poi non lo trovai più. Non ho mai capito se la colpa in realtà sia stata di mia madre che provava del sano – e ragionevole – ribrezzo nei confronti di queste figurine. Ma devo ammetterlo: ogni tanto ci penso ancora e sarei fiero di avere ancora qui con me l’album tanto faticosamente completato degli Sgorbions.

E’ difficile attribuire una definizione a questi personaggi che spieghi quale peso abbiano avuto per chi li ha avuti come compagni di gioco nella propria infanzia durante gli anni 80. Ma se proprio vogliamo provare a darla, ecco cosa dice Wikipedia:

Sgorbions è una serie di figurine, dal carattere trash-demenziale, prodotta dalla Topps Company rilasciata la prima volta nel 1985 e nata come una parodia dei Cabbage Patch Kids, una serie di bambolotti al tempo molto in voga negli Stati Uniti; il loro nome di lancio negli USA fu appunto Garbage Pail Kids (i ragazzi del bidone della spazzatura).

La pagina wiki è arricchita dall’elenco completo dei personaggi dell’edizione italiana delle figurine. Un altro elenco  molto dettagliato con alcune immagini si può trovare a questo link.

Non sapevo dell’esistenza di un film a loro dedicato del 1987, The Garbage Pail Kids Movie,…ecco il trailer:

E a questo punto immagino che ci sia mooolto altro su di loro da scoprire. Mi risulta ancora poco chiaro quante serie di figurine siano state fatte, in quali paesi…

Sommerso da tanti dubbi e punti interrogativi a cui non riesco a dare risposta, ho deciso di consolarmi creando un board su Pinterest a loro dedicato con alcuni dei più bei personaggi che possa sostituire il mio adorato album di Sgorbions (mamma, se lo hai nascosto a casa in attesa che fossi abbastanza grande per ridarmelo…sappi che ora ho quasi 30 anni). Lo dedico a tutti quelli che come me negli anni 80 li hanno amati, collezionati, vissuti… Ed ecco una piccola anticipazione del board qui sotto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Link completo al Pinterest Board dedicato agli Sgorbionshttp://pinterest.com/claudiorascio/sgorbions/

Social media: le donne battono gli uomini…almeno negli USA

Questo è quanto risulta dai dati americani di questa infografica. Le donne statunitensi sembrano utilizzare di gran lunga di più i social media, in particolare Facebook, Twitter e Pinterest. Gli uomini invece presidiano con decisione Google + e LinkedIn. Questo e non solo nell’infografica qui sotto….buona lettura.

Goalterest: il social network che farà dimenticare le figurine Panini (?)

Goalterest – Il Pinterest del calcio

Dopo Pornboard, la versione hot di Pinterest (di cui avevo parlato nel post Pinterest diventa sempre più internazionale…e spunta il clone con i “pornboard”), arriva un altro clone. Si tratta di Goalterest: ovvero il social network che permette di raccogliere le immagini più belle legate al calcio. 

Sopravviverà? Di sicuro non grazie a me, visto che di calcio mi interessa meno di niente. Ma tra gli appassionati potrebbe attecchire e diventare una sorta di album Panini digitale che porta gli amanti del pallone alla ricerca in rete di immagini originali per arricchire i propri board…ideale per chi ha voglia di dare sfogo alla propria creatività.

Ho fatto un giro. Non ho potuto fare a meno di scegliere le immagini ironiche più divertenti  della foto di Balotelli diventata il simbolo di questi campionati europei per noi italiani. Eccole in uno slideshow.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Hello Kitty spacca su Google +…ma anche su Facebook e Pinterest

Mashable segnala Hello Kitty tra le pagine di Google + che spaccano, seguita da oltre 1 milione e 300 mila persone…una vera e propria mania quella nei confronti di questo gattino che non risparmia nemmeno Facebook, dove ha quasi 9 milioni e mezzo di Like. Tra tutti questi solo 4 persone che ho come amici su Facebook hanno fatto Like sulla pagina….sarà un buon segno?

La gattina deforme non si fa mancare nemmeno Pinterest…. http://pinterest.com/hellokitty/

Quando i colori non servono…il board di Pinterest in bianco e nero

Cliaccare sull’immagine per visualizzare le immagini

Certe immagini non hanno bisogno di colore. Lo dimostra questo bellissimo Pinterest board.