Archivi del mese: marzo 2012

I video più divertenti di YouTube di questa settimana

 

Ecco una selezione dei video più divertenti di questi giorni su YouTube che non ci si può far mancare…logicamente con tonnellate e tonnellate di visualizzazioni. Mitico Willwoosh con il suo nuovo video Diete

L’ironia vince.  Per il resto, ogni commento sarebbe inutile…meglio avviare il player e stare a guardare.

Diete

 

Barack Obama Singing Sexy and I Know It by LMFAO

 

Il Matrimonio con l’inno della Champions League come marcia nuziale

 

E per tutti i Facebook addicted….

 

Annunci

Emilio Fede tra i Trend Topic: ecco i tweet più belli

 

Una selezione dei tweet più irriverenti legati a Emilio Fede, presente tra i TT di questa sera dopo il suo licenziamento da Mediaset. Chiaro esempio di come ormai su Twitter ci si scateni a dire la propria opinione, nel bene  e nel male, in 140 caratteri, che a volte possono essere fin troppi…

Il rischio è quello che chi non ha fatto nulla di male venga messo alla gogna. Tanto vale prendere con ironia certi commenti e sorridere 🙂 Ecco perché ho deciso di scrivere questo post.

Ecco il video in cui Fede dice arrivederci ai suoi spettatori.

 

E tutti i commenti più irriverenti in uno storify creato ad hoc per l’occasione, a questo link. Qui sotto un breve estratto.

 

Una selezione dei tweet più significativi legati a Emilio Fede, tra i TT di questa sera dopo il suo licenziamento da Mediaset

 

 

 

Noi italiani siamo sempre di più online…

 

Pubblicati i dati Audiweb di febbraio 2012. Quali sono i dati interessanti?

  • 27,7 milioni gli utenti che si sono collegati a internet almeno una volta da computer, il 50,7% della popolazione dai due anni in su, con una crescita del 9,2% in un anno
  • l’audience online nel giorno medio registra una crescita del 7,3%, con 13,8 milioni di utenti attivi che hanno navigato per 1 ora e 26 minuti

 

YouTube: Un video fa capire perchè si dice “Russare come un ghiro”

 

Scopro questo video perchè è tra i più visti in Italia su YT guardando questa sera YouTube Trends Dashboard. E penso che valga la pena vederlo…le cose tenere sugli animali fanno sempre breccia online!

 

 

 

Da YouTube arrivano segnali minacciosi per l’estate 2012: Bara Bará Bere Berê di Michel Teló

Guardando poco fa YouTube Trends Dashboards trovo questo video tra i più visti in Italia…dalle donne.

Ma chi è lui? Michel Teló.

Veloce copia e incola del nome per cercare rassicurazioni su Wikipedia e trovare subito la bio di Michel Teló:  è un cantautore e compositore brasiliano.

Segni particolari: pericolosamente intenzionato a insidiare la nostra estate con un motivetto dal titolo improbabile e ripetitivo (Bara Bará Bere Berê) degno erede della Macarena, che temo ascolteremo fino alla nausea. Lo sguardo inquietante riflette senza dubbio le peggiori intenzioni possibili.

Michel Teló - Colui che potrebbe rovinare l'estate 2012

Michel Teló – Colui che potrebbe rovinare l’estate 2012

Cosa bisogna sapere di lui: ha solo 31 anni. Come per qualsiasi cantante, immancabili nel suo passato tracce di origini italiane (i nonni). Dopo averci tormentato per mesi con la canzone Ai se eu te pego, torna minaccioso con un’altra canzoncina che sembra essere molto apprezzata dalle italiane su YouTube…questo primo consenso online aprirà le porte a un tormentone offline che minerà la tranquillità delle calde serate estive in discoteca? Solo il tempo potrà dirlo.

Intanto mi autopunisco per averne parlato embeddando il link a Ai se eu te pego.

@claudiorascio


Cercasi Estate Disperatamente…forse posso aspettare ancora un po’

Beh…preferirei aspettare il momento in cui posso andare in spiaggia invece di ritrovarmi a fare il trenino in un centro commerciale romano.

In ogni caso, manca poco al ricongiungimento con il grande protagonista dell’estate, il Calippo 🙂

Alla fin della fiera qualcosa di leggero, si tratta di gelati d’altra parte… che aspettarsi altrimenti?

Tra i video più visti su YouTube oggi: lo spettacolo prima di Juventus-Inter

E mi sembrava strano che tra i 10 video più visti del lunedì di cui ho parlato ieri (come faccio ogni lunedì) di calcio ci fosse ben poco, senza considerare l’eccezione del video di  Susanna Petrone che iene a Guida al Campionato, che però oggi è già scomparso.

Infatti questo martedì,  osservando i video con più view secondo YouTube Trends Dashboard, in prima posizione compare Lo spettacolo prima di Juventus-Inter. E tutto torna così alla normalità…

27.03.12 Youtube Trends Dashboards - Views

27.03.12 Youtube Trends Dashboards - Views

 

Ecco il video.

 

Come valorizzare le immagini su Pinterest: tutti i consigli in un’infografica

 

Nonostante io non sia ancora stato travolto dal ciclone Pinterest, devo ammettere che questa infografica trovata su Mashable è davvero, davvero molto utile.

L’infografica è stata partorita da questo sito http://pinnablebusiness.com, di sicuro interessante da seguire per tutti gli appassionati (o piuttosto…le appasionate, come si vedeva in questo post).

 

Infografica - Come valorizzare le immagini su Pinterest...e non solo

Infografica - Come valorizzare le immagini su Pinterest...e non solo

 

 

Google festeggia oggi con un Doodle Ludwig Mies van der Rohe

Dopo il post dedicato al Museo dei Deoodle, troviamo il Google Doodle di oggi dedicato a… Mies van der Rohe. Un breve estratto della sua bio da Wikipedia.

Ludwig Mies van der Rohe (Aquisgrana27 marzo 1886 – Chicago17 agosto 1969) è stato un architetto e designer tedesco. Viene ricordato – assieme a Le CorbusierWalter GropiusFrank Lloyd Wright e Alvar Aalto – come maestro del Movimento Moderno. […] Mies van der Rohe si stabilì a Chicago, dove divenne il preside della scuola di architettura al Chicago’s Armour Institute of Technology (più tardi rinominatoIllinois Institute of Technology – IIT). La sua condizione, accettando il posto, fu che gli fosse concesso di ridisegnare il campus. 

Ecco il Doodle dell’Illinois Institute of Technology.

Google Doodle -Mies van der Rohe - Illinois Institute of Technology

Google Doodle -Mies van der Rohe - Illinois Institute of Technology

Ecco la foto originale dell’Illinois Institute of Technology.

Google Doodle -Mies van der Rohe - Illinois Institute of Technology

Google Doodle -Mies van der Rohe - Illinois Institute of Technology

Google Play spunta nel menu dell’account Gmail

Eccolo lì, tra le voci del menu.

 

Cliccandoci, porta a quello che fino a poco fa corrispondeva all’Android market degli smatrphone. Ora si chiama Negozio di Adroid App: https://play.google.com/store

 

Per ora qualche problemino mentre provavo ad arrivare alla landing page un paio di volte me lo ha dato. La sezione About è ancora molto povera. Comunque sono molto curioso.